stagione prosa “ScEMENZA UMANA” Valsamoggia / 2023-2024


Stagione di prosa "ScEMENZA UMANA" 2023/2024

In questo periodo di intelligenze artificiali, infallibili macchine e super mega computer dalle capacità incredibili, noi rimaniamo concentrati sulla nostra ricerca artistica, poetica, sociologica e personale su cosa renda straordinario l’essere umano, per lo meno nelle sue potenzialità.
Continuiamo a ritenere fondamentale che ogni essere umano continui la propria ricerca e lo sviluppo della propria umanità perché, come ci piace sempre ripetere, adeguando a questo la nostra pratica poetica da molti anni: si nasce esseri umani ma non ci si resta. C’è il rischio che non la stimoliamo, nutriamo, curiamo e coccoliamo costantemente, la nostra umanità se ne vada e che ci si “disumanizzi” sempre di più. L’avvento di questa intelligenza artificiale, insieme al dilagare dei social network, è forse un altro segnale di disumanizzazione dell’essere umano, delle relazioni umane, della creatività e dell’intelligenza umana: tutte cose sempre più disumanizzate a vantaggio dell’efficienza delle macchine e della straordinaria capacità dei computer.

Ecco perché invece noi dedichiamo questa stagione alla fallibilità dell’essere umano, alle sue fragilità. Al fatto che l’essere umano delle volte è anche stupido, delle volte è anche sciocco, delle volte è anche scemo: da qui ScEMENZA UMANA. Anche questo rende l’essere umano meraviglioso perché l’essere umano sbaglia e non è detto che dai propri errori impari. Mentre le macchine imparano e si autocorreggono, l’uomo invece spesso impara poco, però da questo ricava altre idee, riesce a immaginare nuove cose e molto spesso quelli che sembrano errori diventano possibilità straordinarie di creatività, incredibili occasioni di immaginazione, di arte, di ricerca. Allora celebriamo anche la scemenza umana perché fa parte dell’essere umano: invece di rifiutarla e combatterla vogliamo accoglierla con un sorriso, come spesso dobbiamo accogliere con un sorriso quelli che consideriamo come i nostri difetti di esseri umani e che invece possono anche essere occasioni di meraviglia, stupore, incantamento, collettività, comprensione, umanità.

Poi siccome ci piace sempre giocare con le parole: la parola scemenza, togliendo una lettera, può diventare semenza, perché anche la scemenza umana è qualcosa che semina qualcosa in noi. Ci piace sempre pensare al teatro come a un grande semenzaio, cioè un posto in cui assistendo a uno spettacolo potete accogliere in voi un piccolo semino di umanità. Spetta poi ad ognuno curarlo e farlo crescere dentro di sé, facendolo germogliare in altre occasioni di umanità da condividere con gli altri.

calendario

febbraio, 2024

gli spettacoli

biglietteria

È SEMPRE CONSIGLIATA LA PRENOTAZIONE

È possibile prenotare i biglietti telefonicamente, via mail o recandosi presso i nostri uffici

Per tutte le informazioni:
Teatro Calcara
Via Garibaldi 56, Calcara di Crespellano, Valsamoggia (BO)
Tel: 051 - 963037 / 335 - 1647842 (anche whatsapp o sms)
info@teatrodelletemperie.com

(IL RITIRO DEI BIGLIETTI È POSSIBILE NEL LUOGO DELLO SPETTACOLO A PARTIRE DA 30 MINUTI PRIMA DELL'INIZIO)

STAGIONE "ScEMENZA UMANA 2023/2024

biglietti

intero € 14,00
ridotto (under 35 - over 65) € 12,00
ridotto allievi/e TdT € 12,00
ridotto possessori Card cultura €12,00

abbonamenti

"ScEMENZA UMANA" 11 spettacoli di prosa Teatro Calcara: € 120,00

Dove siamo - Teatro Calcara

Dove parcheggiare - Teatro Calcara

X